Ragusa, denunciati 23 cacciatori per bracconaggio

93

Ammontano a 38 le denunce, su un totale di oltre 500 cacciatori controllati dall’inizio della stagione venatoria. Gli ultimi accertamenti hanno prodotto il sequestro di 18 fucili, 395 cartucce, 28 conigli selvatici abbattuti, 2 colombacci, 3 tortore dal collare, 5 storni e 17 furetti.

Tra i cacciatori denunciati, due sono di Reggio Calabria e numerosi provengono da altre province della Sicilia.