Presentata in Palazzo Vecchio la stagione della Ngm Firenze Waterpolo

La Ngm Firenze Waterpolo impegnata quest’anno sia nella serie A1 di pallanuoto che nell’Euro League è stata presentata in Palazzo Vecchio. Una squadra fortemente rinnovata con l’innesto di alcune giovani atlete che la scorsa stagione giocavano in serie A2 con la Rari Nantes Florentia. “La Ngm Firenze Waterpolo porterà il Giglio di Firenze in giro per l’Europa. Sono molto soddisfatto – ha sottolineato l’assessore allo sport del Comune Andrea Vannucci – anche della sinergia che si è creata con la Rari Nantes Florentia. Due società che hanno deciso di collaborare per portare la Firenze della pallanuoto ai massimi livelli. Due realtà che mandano un messaggio molto forte anche ad altre società fiorentine. Insieme si può lavorare per raggiungere importanti risultati. Sono convinto – conclude Vannucci – che la Ngm Firenze Waterpolo si farà valere in tutte le piscine d’Italia e d’Europa”. Alla presentazione è intervenuto anche il Sindaco Dario Nardella che ha potuto incontrare il Presidente della Firenze Pallanuoto Cipriano Catellacci, il Presidente della Rari Nantes Florentia Andrea Pieri, il Presidente della Fin Toscana Roberto Bresci, il Delegato del Coni provinciale Eugenio Giani, il nuovo allenatore dell’Ngm Firenze Waterpolo Riccardo Tempestini, la capitana Allegra Lapi, il Presidente della Firenze Nuota Master Lucio Cianciosi ed il Presidente del Firenze Nuoto Club Luciano Cacciatori. Queste società continueranno a lavorare assieme per il nuoto e la pallanuoto in città. Presente anche l’attore Gaetano Gennai che ha annunciato il progetto di un film su Firenze e la pallanuoto che dovrebbe concretizzarsi il prossimo anno.

9 su 10 da parte di 34 recensori Presentata in Palazzo Vecchio la stagione della Ngm Firenze Waterpolo Presentata in Palazzo Vecchio la stagione della Ngm Firenze Waterpolo ultima modifica: 2014-10-11T02:16:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento