Pediatria, a Potenza Una manovra per la vita

Come salvare una piccola vita in caso di soffocamento? Quali sono le tecniche efficienti e rapide da applicare in caso di ostruzione delle vie respiratorie del bambino da parte di un corpo estraneo? Per dare una risposta concreta a questi interrogativi la Simeup, Società italiana medicina emergenza urgenza pediatrica, sarà in molte piazze italiane domenica 12 ottobre in occasione della manifestazione “Una manovra per la vita”. A Potenza l’evento si terrà in piazza Don Bosco dalle 9:00 alle 14:00 ed è organizzato dalla Sezione Basilicata di Simeup, in collaborazione con i medici e gli infermieri del Centro Pediatrico Bambino Gesù Basilicata del “San Carlo”, istruttori certificati che in tale occasione insegneranno come e cosa fare in caso di soffocamento, offrendo gratuitamente la loro esperienza.

“Sarà una giornata importante per chiunque ha a cuore la salute dei più piccoli- ha dichiarato la presidente regionale della Simeup e pediatra del Bambino Gesù Basilicata, Maria Pia Mirauda – per i genitori, gli zii, i nonni, gli insegnanti, gli istruttori, i catechisti, chiunque ha a che fare con i bambini per imparare ad eseguire in caso di necessità sui propri piccoli, le manovre di disostruzione delle vie aeree da un corpo estraneo. Vi sarà anche la possibilità, per tutti, di provare le manovre sui manichini”.

“Siamo orgogliosi – ha poi proseguito la dottoressa- di poter insegnare le tecniche salvavita in caso di soffocamento e di poter realizzare per la prima volta a Potenza e in Basilicata l’evento ‘Una manovra per la vita’ della Simeup gratuito ed aperto alle famiglie”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pediatria, a Potenza Una manovra per la vita Pediatria, a Potenza Una manovra per la vita ultima modifica: 2014-10-11T02:20:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento