Genova, Papa Francesco vicino agli alluvionati

78

Il Pontefice ha telefonato all’arcivescovo di Genova, Angelo Bagnasco, per esprimere solidarietà dopo l’alluvione che ha colpito il capoluogo ligure e le zone vicine. E’ stato il diretto interessato a darne notizia.

L’arcivescovo sabato mattina ha effettuato un sopralluogo nelle zone maggiormente colpite dal disastro. “Servono interventi massicci da parte delle amministrazioni. E’ vergognoso che le burocrazie blocchino fondi”, ha detto il cardinale.