Rsu Coopbox Ferrandina su legge delega Jobs act

La rappresentanza sindacale unitaria della Coopbox unità produttiva di Ferrandina, azienda manifatturiera dell’indotto dell’industria alimentare, si è dichiarata in una nota stampa “indignata dalla decisione del governo di porre la fiducia quest’oggi al senato sul disegno di legge delega contenente il cosiddetto “Jobs act”.

La procedura avviata per dare al governo una delega su delicate e fondamentali tutele dei lavoratori – si legge nella nota – è pericolosa per la tenuta della stessa democrazia parlamentare. Si pensi alla decisione del governo di manomettere ulteriormente l’articolo 18 dello statuto dei lavoratori e le normative sui sistemi di controllo a distanza dei lavoratori, nonché gli interventi annunciati sul demansionamento e sull’anticipo del tfr in busta paga. Si invita pertanto il governo – conclude la rappresentanza sindacale unitaria – a retrocedere dalla strada imboccata ed avviare un confronto serrato con le grandi confederazioni sindacali, sui temi veri della ripresa e crescita dell’occupazione, a partire dalle regioni meridionale , e di riforma vera delle regole del lavoro per estendere diritti e tutele ai tanti ed alle tante che oggi ne sono privati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rsu Coopbox Ferrandina su legge delega Jobs act Rsu Coopbox Ferrandina su legge delega Jobs act ultima modifica: 2014-10-08T19:16:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento