Parere favorevole alla beatificazione di Natuzza Evolo

158

Natuzza EvoloEspresso dalla Conferenza Episcopale Calabra alla richiesta del vescovo di Mileto, mons. Luigi Renzo, di introdurre la causa di beatificazione di Natuzza Evolo. Lo riferisce un comunicato diramato a conclusione dei lavori dell’assemblea dei vescovi calabresi che si è riunita a Decollatura.

Natuzza Evolo, morta il primo novembre del 2009, a Paravati, frazione di Mileto, dove ha sempre vissuto, era nota come la mistica delle stimmate per la sua capacità di “dialogare” con la Madonna e con i morti.

Alla donna, tra l’altro, nel periodo della Quaresima, comparivano le stimmate.