La protesi per i capelli utilizzata anche dai vip per la tutela dell’immagine

L’evoluzione nel mondo delle parrucche ha portato alla messa a punto di metodi di assicurata efficacia che portano al risultato finale di una capigliatura non originale ma che viene distinta in maniera sempre più difficoltosa. Infatti tra i vari metodi utilizzati per coprire le parti della testa affette da calvizie, la protesi per i capelli si presta come uno dei più efficaci, rappresentando una soluzione adottata anche da molti attori e vip di tutto il mondo, forte del fatto che riconoscerne l’utilizzo è praticamente impossibile se non ci si trova nelle immediate vicinanze di chi ne indossa una.

Infatti, sono tantissimi i personaggi dello spettacolo che fanno uso di questo particolare metodo per coprire le calvizie, tra chi lo ammette candidamente non facendone mistero e chi cerca di vantare per propria la capigliatura sfoggiata, includendo nell’elenco anche personaggi nostrani dello sport e della televisione, il cui utilizzo è reso un po’ più palese dalla sovraesposizione mediatica alla quale sono sottoposti.

La diffusione in scala mondiale, unita all’effetto “capigliatura originale” prodotto dalle protesi, rendono questo metodo uno dei più diffusi nel campo, trovando concordi sul fatto i principali fornitori e venditori del settore, tra cui il produttore Parrucche Online, che nella sezione apposita www.parruccheonline.com/protesi-capelli dedicata alla vendita di protesi per capelli, spiega come vengono strutturate le protesi e come utilizzarle e come richiedere il modello più adatto alle proprie esigenze.

La realizzazione delle protesi per capelli, spesso definite anche ricostruzioni capillari, avviene utilizzando il mono filamento, il Lace oppure le basi al silicone, in modo da garantire a chi ne indossa una la traspirazione della pelle e una maggior durata del prodotto, variando, in base al materiale utilizzato, l’adattabilità e il grado di traspirazione, come nel caso della protesi con base in silicone, più aderente ed adatta, quindi, ad una persona che pratica molto sport, ma meno traspirante e, quindi, necessitante di una fase igienica più frequente.

Queste tecniche sviluppate nel corso degli anni hanno permesso alla protesi di diventare un metodo efficace per riacquistare il cuoio capelluto, allontanandosi dall’idea di parrucchino vistoso e immediatamente notabile che tendeva a mettere in cattiva luce chi lo indossava, dimostrando, invece, come siano tantissime le persone che, invece, ne fanno uso senza che questo si noti, grazie alla naturalezza degli ultimi modelli, utilizzati oltre che dalle già citate stelle dello spettacolo, anche da personaggi di spicco senza che questo metta più in cattiva luce chi ne fa uso.

Così ci si divide tra chi decide di assecondare la propria calvizia non nascondendo la perdita dei propri capelli e chi vuole maggiormente tutelare la propria immagine ricorrendo a metodi efficaci e, allo stesso tempo semplici e immediati nell’utilizzo come la protesi per i capelli, differenziandosi dal trapianto che necessita un intervento chirurgico ed offre un risultato finale definitivo, mentre l’utilizzo di una protesi lascia spazio a ripensamenti e alla possibilità di un futuro cambiamento nel proprio look senza dover intaccare il cuoio capelluto originale.

La protesi per i capelli, quindi, rappresenta una soluzione ottimale per chi soffre di problemi di calvizie, evitando interventi chirurgici e ottenendo un risultato finale impercettibile se non tramite una visione accurata del prodotto, che oggi viene sfoggiato con estrema disinvoltura da tantissimi personaggi dello spettacolo di tutto il mondo.

9 su 10 da parte di 34 recensori La protesi per i capelli utilizzata anche dai vip per la tutela dell’immagine La protesi per i capelli utilizzata anche dai vip per la tutela dell’immagine ultima modifica: 2014-10-08T18:23:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn3

Lascia un commento