Giugliano, incidente alla rotonda dell’Auchan morti Giulio Capocotta e Gianfranco Petricciuolo

Non ce l’ha fatta il cuoco di 43 anni di Qualiano. E’ morto nel reparto di Rianimazione del Cardarelli. A perdere la vita nell’incidente era stato Gianfranco Petricciuolo, trentottenne di Qualiano, mentre l’amico era rimasto gravemente ferito.

Uno studente di ventuno anni di Casalnuovo mentre era alla guida di una Fiat Grande Punto con a bordo due amici, una diciassettenne e un diciottenne di Pomigliano d’Arco, avrebbe perso il controllo della propria auto. Il tutto mentre transitava sulla rotatoria che da Lago Patria porta a Giugliano. I tre giovani erano di ritorno da una serata trascorsa con altri amici. In quello stesso istante la Fiat Punto con a bordo Gianfranco Petricciuolo e il collega di lavoro stava attraversando la zona, costeggiando la rotatoria. Lo scontro è stato violentissimo tanto che l’auto colpita, dove si trovava il trentenne ha, a sua volta, tamponato una terza auto, una Hyundai i20 che procedeva nello stesso senso, guidata da un diciannovenne in compagnia di una studentessa ventenne, entrambi di Villaricca, rimasti illesi.

Per il conducente della Fiat Punto, Gianfranco Petricciuolo, le condizioni sono subito apparse disperate. L’uomo è stato trasportato dal personale del 118 all’ospedale San Giuliano di Giugliano dove è deceduto poco dopo il ricovero. Il collega che era con lui era stato ricoverato all’ospedale Cardarelli dove fin da subito le sue condizioni erano gravi fino al decesso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Giugliano, incidente alla rotonda dell’Auchan morti Giulio Capocotta e Gianfranco Petricciuolo Giugliano, incidente alla rotonda dell’Auchan morti Giulio Capocotta e Gianfranco Petricciuolo ultima modifica: 2014-10-08T02:03:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento