Aiuti alle imprese, 200 mila euro per progetti di innovazione

Un pacchetto di aiuti da 200 mila euro per le piccole e medie imprese che presentano progetti di innovazione. È quanto prevede il bando dell’Amministrazione comunale che mette a disposizione di ciascun progetto un finanziamento di 15 mila euro e spazi dedicati nei locali dell’Incubatore tecnologico di Firenze.
“Vogliamo investire sull’innovazione e sulle nuove generazioni, anche nel settore dell’impresa – ha detto Giovanni Bettarini, assessore allo Sviluppo economico, turismo e città metropolitana – E’ un tema forte anche della città metropolitana. Gli aiuti che mettiamo a disposizione sono un’azione concreta che va in questa direzione”.
I vincitori avranno accesso ai servizi di start up offerti dall’Incubatore tecnologico di Firenze, con un percorso di supporto all’avvio o sviluppo dell’azienda, assistenza alla messa a punto del Business plan e assegnazione di un locale attrezzato nella sede di via della Sala 141. Le imprese beneficeranno di un aiuto finanziario fino a un massimo di 15mila euro, di cui il 50% a fondo perduto e 50 % di finanziamento agevolato al tasso fisso annuo dello 0,50%.
Le domande dovranno essere presentate entro il 30 novembre. Possono partecipare al bando imprese già costituite o persone fisiche. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Comune di Firenze comune.fi.it.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aiuti alle imprese, 200 mila euro per progetti di innovazione Aiuti alle imprese, 200 mila euro per progetti di innovazione ultima modifica: 2014-10-04T03:10:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento