Paura ebola negli Usa, un altro caso sospetto a Honolulu

Prima la conferma del caso a Dallas in Texas. Ora è allarme alle Hawaii. Un paziente è stato posto in isolamento al Queen’s Medical Center di Honolulu. I medici non sono sicuri che abbia contratto il virus ma il paziente è stato sottoposto a numerosi accertamenti che saranno inviati al dipartimento centrale degli Stati Uniti il solo titolato a confermare o smentire il sospetto contagio.

A Dallas è allerta nelle scuole, in particolare nella Tabsy Middle School. Molti genitori hanno deciso di lasciare i propri figli a casa dopo che il preside dell’Istituto ha confermato il contatto tra cinque bambini, di cinque scuole diverse, con il paziente contagiato. Le autorità texane, giudicando molto bassa la probabilità che il virus si diffonda nel Paese, hanno fatto sapere che in tutto sono 18 le persone, compresi i bimbi, che sono entrate in un contatto con il paziente contagiato dopo il suo ritorno negli Stati Uniti, a fine settembre, dall’Africa. Quei cinque piccoli sono tenuti sotto osservazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Paura ebola negli Usa, un altro caso sospetto a Honolulu Paura ebola negli Usa, un altro caso sospetto a Honolulu ultima modifica: 2014-10-02T09:07:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento