Vicenza, Teatro comunale programma completo degli spettacoli fuori abbonamento

Si completa il mosaico della programmazione artistica 2014/2015 della Fondazione Teatro Comunale di Vicenza con un nuovo, interessante tassello: ecco i “Fuori Abbonamento”, una serie di spettacoli eclettici, diversi per genere e tipo di pubblico a cui sono rivolti, otto appuntamenti da non perdere per gli appassionati dei diversi generi, spettacoli trascinanti, inconsueti, alcuni autenticamente rock, altri più sommessamente legati alla tradizione, tutti in grado di appassionare e suscitare entusiasmi.
Così, dopo la presentazione ufficiale delle sezioni Danza, Luoghi del Contemporaneo-Danza, Prosa, Luoghi del Contemporaneo-Prosa, Concertistica e Sinfonica, avvenuta prima dell’estate, programmazione che vede quasi 50 spettacoli in cartellone, con nomi di eccellenza per gli artisti (Battiston, Gassmann, Paolini per la prosa; i Solisti dell’Opera di Vienna, il Malandain Ballet Biarritz, i Pokemon Crew e una compagnia di culto come la Hofesh Shechter Company per la danza; Yuja Wang e Viktoria Mullova, Salvatore Accardo e Alexander Lonquich per la concertistica e direttori come gli stessi Lonquich e Accardo, Bronzi, Pretto, Benedetti Michelangeli e Spierer nella programmazione sinfonica), sono resi noti titoli, date e artisti degli appuntamenti Fuori Abbonamento del Teatro Comunale di Vicenza.

Prosegue nel frattempo la vendita dei nuovi abbonamenti, fino all’inizio delle stagioni e fino ad esaurimento dei posti disponibili: le date sono quelle del 26 ottobre per la concertistica, il 9 novembre per la sinfonica, il 9 e 10 dicembre per la prosa, il 13-14 dicembre per la danza. Numerose le formule di abbonamento, oltre alle quattro sezioni classiche (danza, prosa, concertistica e sinfonica), è possibile acquistare un abbonamento Mini-Danza (3 spettacoli nella seconda data della programmazione),il tradizionale Tutto Musica (che prevede 21 concerti, ovvero la programmazione integrale delle sezioni sinfonica e concertistica) e l’abbonamento Concertistica Breve ( 8 concerti). I prezzi degli abbonamenti sono praticamente invariati rispetto alla passata stagione; da ricordare inoltre che gli abbonati del TCVI hanno diritto a sconti sull’acquisto di biglietti per il 67° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico, direzione artistica di Emma Dante, in programma fino al 26 ottobre.
È iniziata in questi giorni anche la vendita dei biglietti per gli spettacoli delle stagioni e per gli appuntamenti fuori abbonamento; i biglietti sono in vendita alla biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza (aperta, fino al 7 ottobre dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 13.00, poi cambio orario), online sul sito www.tcvi.it, nelle filiali della Banca Popolare di Vicenza.
Ma ecco il programma completo dei Fuori Abbonamento, in scena da dicembre a giugno 2015: si parte in dicembre con un evento cult della stagione musicale, l’incontro con la sacerdotessa del rock Patti Smiths, in programma sabato 6 dicembre alle 20.45. “The (Patti) Smiths” Tour Italiano 2014 farà dunque tappa a Vicenza – unica tappa veneta del tour italiano – per la gioia dei suoi fedelissimi fans: l’indiscussa sacerdotessa del rock, che torna in italia per una serie di particolari concerti acustici, accompagnata dai figli e dal chitarrista Tony Shanahan; l’opportunità è unica, quella che consentirà al pubblico di ammirare ancora una volta un’artista che, dopo oltre quarant’anni di carriera, riesce ad esibirsi con la stessa grinta e spirito punk degli esordi.
Ancora musica per il secondo appuntamento, un tradizionale ma sempre graditissimo concerto gospel, sabato 20 dicembre alle 20.45; “Gospel in Vicenza!” spettacolo del Free Voices Gospel Choir, formazione torinese in grado di proporre un’esperienza musicale totalizzante. Le “Voci Libere” cantano per la gioia di cantare, per trasmettere emozioni positive, contro le costrizioni di tutti i generi; la formazione comprende 70 coristi, 3 ballerini e una band di 6 musicisti che esegue gli accompagnamenti dal vivo per spettacoli dal fascino indiscutibile.
Super-classico sarà invece il terzo appuntamento in programma, il tradizionale balletto delle feste, “La Bella Addormentata” nella versione del Royal Ballet of Moscow proposta giovedì 1° gennaio 2015 sia in orario pomeridiano alle 17.00, che serale alle 20.45. Ispirato alla fiaba di Charles Perrault, con le coreografie di Marius Petipa e Lev Ivanov, la musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij, lo spettacolo è stato il fiore all’occhiello della produzione dei teatri imperiali di San Pietroburgo all’epoca dello zar Alessandro III; da allora resta immutato il fascino della fiaba della principessa punta da un fusto, destinata a dormire per cento anni, prima di essere risvegliata dal principe; e così il ballet-féerie più celebre del mondo è ancora in grado di affascinare il pubblici di tutte le età.
Si assisterà ad un cambio totale di genere per il quarto appuntamento in programma, l’operetta in due atti “Cin Ci Là” presentata giovedì 29 gennaio alle 20.45 dalla Compagnia Teatro Musica Novecento,accompagnata dall’omonimo corpo di ballo e dalla musica dal vivo eseguita dall’Orchestra Cantieri d’Arte. Rappresentata per la prima volta a Milano nel 1925, “Cin Ci Là” è una fiaba esotica ambientata a Macao, scenario insolito per una vicenda che lascia trasparire una morale tutta europea; con il suo gusto delicato, è il ritratto del teatro leggero dell’epoca, un modello che ha sempre la stessa grazia e delicatezza.
Ancora un cambio di genere per il quinto appuntamento, una doppia data per un originalissimo musical; si tratta de“Il nuovo musical di Mel Brooks, Frankestein Junior” con Giampiero Ingrassia, proposto dalla Compagnia della Rancia, in programma martedì e mercoledì 4 febbraio alle 20.45; lo spettacolo sarà in tour nei teatri italiani per il terzo anno consecutivo, a grande richiesta del pubblico. Trasposizione fedele della versione cinematografica, il musical vede Giampiero Ingrassia nel ruolo del protagonista che fu di Gene Wilder nel celebre film; perfetto nella parte, tra canzoni, tip-tap e un copione serratissimo, ha vinto per questa interpretazione il Premio Flaiano 2013.
Ancora un’operetta invece per il sesto appuntamento, “Il Paese dei Campanelli” in programma venerdì 13 marzo alle 20.45, proposto dalla Compagnia Teatro Musica Novecento. Anche per questo spettacolo, firmato dal duo italiano Lombardo-Ranzato, la fama e l’apprezzamento sono dovuti alla leggerezza del testo e alla melodiosa orecchiabilità della musica che lo accompagna.
Tutta un’altra musica per il settimo appuntamento in calendario venerdì 17 aprile alle 20.45; si tratta de “Il vestito di Marlene” presentato da Mvula Sungany Compani e dai Marlene Kuntz, uno spettacolo in cui la danza incontra il rock, con musiche rigorosamente eseguite dal vivo.
La nuova produzione, nata da una residenza multidisciplinare al Teatro Lyrick di Assisi, pone le basi su due elementi la Physical Dance ed il Rock, forza e poesia di due anime artistiche da sempre all’ avanguardia: la Mvula Sungani Company ed i Marlene Kuntz.
Ancora musica, ma soprattutto danza per l’ultimo travolgente appuntamento: “Romeo y Julieta Tango” in programma venerdì 5 giugno alle 20.45, nuova creazione per 12 tangueros della Compagnia Naturalis Labor, coreografie e regia di Luciano Padovani, spettacolo in danza ispirato al conosciutissimo dramma shakespeariano.
Oltre alla danza in palcoscenico, accompagnata dalla musica dal vivo, gli appassionati di tango potranno esibirsi dopo lo spettacolo nella milonga appositamente allestita nel Foyer.
Spettacoli davvero per tutti i gusti, una grande varietà per una serie di appuntamenti nel segno della qualità; l’obiettivo della Fondazione Teatro Comunale di Vicenza è infatti quello di proporre una programmazione all’altezza delle aspettative, con un cartellone ricco di titoli e di interpreti conosciuti, per offrire suggestioni diverse, proprio perché varie sono le tipologie di spettatori e ascoltatori, con l’obiettivo che ciascuno possa trovare risposte adeguate alle sue esigenze di fruizione artistica, in un teatro cittadino che rivendica il ruolo di “teatro di tutti”.

Prezzi dei biglietti:

THE (PATTY) SMITHS [6/12] settore I settore II

Dalla fila A alla L 40,00 euro

Dalla fila M alla Y 30,00 euro

intero over 65 under 30

GOSPEL IN VICENZA [20/12] 16,00 euro 16,00 euro 10,60

intero over 65 under 30

LA BELLA ADDORMENTATA [1/01] 28,00 euro 22,00 euro 22,00

intero over 65 under 30

CIN CI LÀ [29/01] 23,00 euro 20,00 euro 15,00

FRANKESTEIN JUNIOR [3-4/02] settore I settore II settore III

Dalla fila A alla L 40,00 euro

Dalla fila M alla Q …………………… 33,00 euro

Dalla fila R alla Y …………………………………………. 25 euro

intero over 65 under 30

IL PAESE DEI CAMPANELLI [13/03] 23,00 euro 20,00 euro 15,00

intero over 65 under 30

IL VESTITO DI MARLENE [17/04] 30,00 euro 25,00 euro 15,00

intero over 65 under 30

ROMEO Y JULIETA TANGO [5/06] 20,00 euro 14,00 euro 14,00.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, Teatro comunale programma completo degli spettacoli fuori abbonamento Vicenza, Teatro comunale programma completo degli spettacoli fuori abbonamento ultima modifica: 2014-10-01T03:46:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento