Festival di Sanremo, Carlo Conti promuove il web e accorcia la durata delle serate

Diverse novità in vista della nuova edizione. Si torna al brano unico per i big in gara dal 10 al 15 febbraio. Saranno 16 gli artisti della categoria campioni, in finale ne arriveranno 12. Introdotto il voto a distanza espresso anche attraverso il web o l’app creata per l’occasione.

Carlo Conti scommette tanto sul Festival di Sanremo e prevede serate televisive più brevi rispetto al passato o quanto meno dovrebbero esserlo la prima e seconda. La terza serata sarà una festa della canzone, con i 16 big chiamati a interpretare altrettante cover, anche con il supporto di ospiti italiani o stranieri. Ci sarà un premio speciale per la cover più votata della sera. La giuria degli internauti interverrà tra la quarta e quinta ed ultima serata.

L’edizione 2015 del Festival costerà un milione e mezzo in meno, ha detto Leone, frutto del minor costo della convenzione triennale tra la Rai e il Comune di Sanremo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Festival di Sanremo, Carlo Conti promuove il web e accorcia la durata delle serate Festival di Sanremo, Carlo Conti promuove il web e accorcia la durata delle serate ultima modifica: 2014-09-30T07:31:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento