Sassano, la BMW guidata da Giovanni Paciello travolge e uccide 4 giovani

Una tragedia immane. L’auto di grossa cilindrata si è schiantata sul bar nella piazza della frazione Silla. Quattro morti. E’ il bilancio della strage della domenica. Due di loro sono Nicola Femminella, 23 anni e il fratello Giovanni, 17 anni, figli del titolare del bar. Il conducente della Bmw, che procedeva a forte velocità, ha perso il controllo dell’ auto su un rettilineo, al termine del quale si trova il locale. All’interno diversi giovani stavano assistendo alle partite di calcio in tv. Tre delle vittime sono morte sul posto, la quarta durante il trasposto in ospedale.

La BMW guidata da Giovanni Paciello, di Sassano, ha impattato contro una rotatoria, posta alla fine di un rettilineo imboccato a forte velocità, ed è rimbalzata contro la vetrina del bar “New Club 2000”. L’impatto è stato attutito in parte da un marciapiede, ma l’auto è finita su un tavolino posto davanti ad una vetrina, al quale erano seduti quattro giovani.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sassano, la BMW guidata da Giovanni Paciello travolge e uccide 4 giovani Sassano, la BMW guidata da Giovanni Paciello travolge e uccide 4 giovani ultima modifica: 2014-09-28T20:23:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento