Sequestro di beni ad Ernesto Diotallevi tra i capi storici della Banda della Magliana

Sotto chiave una società immobiliare e un lussuoso appartamento a Porto Rotondo, per un valore complessivo di 255 mila euro. I beni sono stati sequestrati ad Ernesto Diotallevi, tra i capi storici della Banda della Magliana.

Il sequestro è stato eseguito dalla Guardia di Finanza di Roma sulla base di decreto di sequestro di prevenzione, emesso dal Presidente del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sequestro di beni ad Ernesto Diotallevi tra i capi storici della Banda della Magliana Sequestro di beni ad Ernesto Diotallevi tra i capi storici della Banda della Magliana ultima modifica: 2014-09-27T10:30:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento