Aragona, esplosione a Macalube morta bimba di 7 anni, dispersi fratello e mamma

La bambina di sette anni è stata estratta morta dal fango. All’appello manca la famiglia della piccola trovata senza vita. Il fratellino di nove anni e la madre sono dispersi, mentre il padre è vivo. Un vulcanello è esploso provocando un mare di fango che ha investito i presenti.

Continuano le ricerche nella zona della riserva naturale Macalube di Aragona. Partecipa anche il sindaco Salvatore Parello e il padre che è un appuntato dei carabinieri di Joppolo Giancaxio.

Nella riserva, a 4 km dal centro abitato di Aragona e a 15 da Agrigento, vi sono pozze di fango argilloso che sobbollono e a volte avvengono eruzioni di grossa entità a causa del metano presente nel sottosuolo con espulsione di fango caldo, gas e acqua. La riserva è gestita da Legambiente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aragona, esplosione a Macalube morta bimba di 7 anni, dispersi fratello e mamma Aragona, esplosione a Macalube morta bimba di 7 anni, dispersi fratello e mamma ultima modifica: 2014-09-27T14:25:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento