Villa del Conte, incontri a luci rosse nel parco della chiesa

57

Protagonisti una badante ucraina e un clandestino romeno. Si appartavano nel parco di una vecchia chiesetta di Villa del Conte. I loro momenti di intimità non sono passati inosservati e la gente ha chiesto agli agenti della Polizia locale di intervenire, anche perché i due, dopo gli incontri, lasciavano per terra immondizie, bottiglie e resti di cibo. Una pattuglia è intervenuta e ha sorpreso la coppia che in quel momento stava mangiando. E’ scattata la diffida e la segnalazione ai carabinieri. Badante e fidanzato sono stati invitati a rispettare le norme sul corretto uso delle aree verdi pubbliche.