Jason Orange lascia i Take That

Il cantante e ballerino britannico ha comunicato che lascia il gruppo pop inglese nato nel 1990 e considerato la boy band di maggior successo nella storia. “Sono orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato nel corso di questi anni, i migliori della mia vita, ma non voglio impegnarmi in un nuovo album”, afferma l’artista di 44 anni, ringraziando i suoi fan “stupendi e sempre fedeli”. La band ha definito il suo addio come “una perdita enorme”.

Lascia un commento