Il Women’s Fiction Festival a Matera il 25-26-27 settembre

Tra i banchi di scuola: la letteratura al tempo di Twitter, i segreti delle favole, cosa c’è dietro le storie e il mondo dell’editoria.

Alle 10.00 del 25 settembre gli alunni delle classi III e IV A della scuola Primaria Padre Giovanni Minozzi, in collaborazione con l’Associazione Culturale Twitteratura, saranno protagonisti di un laboratorio di riscrittura nei 140 caratteri di Twitter delle “Favole al telefono” di Gianni Rodari. I bambini della Scuola dell’Infanzia Padre Giovanni Minozzi, invece, scopriranno l’arte delle favole attraverso il gioco, guidati da Tiziana Bruno, autrice de “La Pasticceria Zitti” (Margherita Edizioni), un racconto sull’importanza del dialogo e del silenzio.

Sempre alle 10.00, presso l’Istituto Magistrale Tommaso Stigliani, Massimo Cacciapuoti (“Noi due oltre le nuvole” – Garzanti), racconterà del mestiere di scrivere e di come prendono vita le storie. Alle 11.00 i ragazzi della Scuola Media Nicola Festa incontreranno Maria Paola Romeo, editor e agente letterario, per conoscere il percorso di un libro, dal cassetto allo scaffale, al comodino.

L’undicesima edizione del Women’s Fiction Festival sarà inaugurata ufficialmente alle 18.00, presso la Sala Levi di Palazzo Lanfranchi. Al saluto delle autorità e del Consiglio Direttivo del Festival, seguirà la premiazione dei tweet più belli trascritti durante il laboratorio “Dal telefono a Twitter, le favole ai tempi dei social”, realizzato in mattinata dagli alunni della Scuola Primaria Padre Giovanni Minozzi insieme all’associazione Twitteratura. “Voci a Matera”, l’ antologia di 17 racconti dedicati alla città candidata a Capitale Europea della Cultura 2019, verrà presentata da Maria Paola Romeo, in collaborazione con Emma Books, sigla editoriale digitale. In occasione del WFF, l’antologia verrà pubblicata oggi fino al prossimo 28 settembre gratuitamente su tutte le librerie online. Alle 19.30 Lucia Serino modererà l’incontro con Sandra Petrignani, autrice di “Marguerite” (Neri Pozza), biografia autentica ed appassionata della scrittrice Marguerite Duras.

Dalle 21.30 Area 8 ospiterà “Racconto Mediterraneo”, moderato da Maria Paola Romeo. Al centro le storie narrate nei fortunati romanzi “Il sentiero dei profumi” di Cristina Caboni (Garzanti), “La seconda estate” di Cristina Cassar Scalia (Sperling&Kupfer) e “Se chiedi al vento di restare”, di Paola Cereda (Piemme), dove protagonisti sono anche i luoghi incantevoli e unici del mediterraneo.

Il congresso internazionale: il futuro dell’editoria, dal libro al (tele)film, scrivere una short story e un best-seller. La Borsa del Libro: appuntamenti a tu per tu con editor e agenti letterari. Si aprirà alle 9.00, alle Monacelle, con il saluto di Elizabeth Jennings, presidente del WFF e di Paolo Verri, direttore del Comitato Matera2019, l’undicesimo Congresso Internazionale per scrittori. I lavori partiranno con il racconto dell’esperienza del videomaker Luca Acito (Studio Antani – Matera) sull’universo dello storytelling multimediale. Alle 9.30 riflettori puntati sul “Futuro dell’editoria: USA, anno 2019”. Interverranno: Ann Colette (Rees Literary Agency), Carrie Feron (Senior Vice President, Executive Editor Morrow/Avon, HarperCollins Publishers), Jane Friedman (University of Virginia), Monique Patterson (St. Martin’s Press), e Christine Witthohn (Book Cents Literary Agency), moderati da Elizabeth Jennings.

A seguire, la produttrice cinematografica americana, Marilyn Atlas, spiegherà le fasi salienti che permettono di adattare un libro alla TV o al grande schermo. Dalle 11.30, la best seller inglese, Jane Corry svelerà ai partecipanti quali sono gli strumenti indispensabili e vincenti per scrivere una shortstory, ovvero “raccontare il mondo in poche battute”. Su come sia possibile creare un best-seller risponderanno Laura Ceccacci (agente letterario), Francesca Lang (editor Piemme) e Gemma Trevisani (editor Rizzoli).

Nel pomeriggio, in programma un brainstorming condotto da Maria Paola Romeo, la borsa del libro dove gli autori potranno incontrare gli editor e gli agenti letterari a cui sottoporre la valutazione della propria opera. Spazio anche alle consulenze editoriali “Chiedi all’esperto”, con i contributi di Athina Papa – “L’angolo del traduttore”, David Gaughran – “Promozione digitale”, Matthias Matting – “Promozione in Germania”, Jane Friedman e Camille Mofidi (Kobo) – “Editoria digitale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Women’s Fiction Festival a Matera il 25-26-27 settembre Il Women’s Fiction Festival a Matera il 25-26-27 settembre ultima modifica: 2014-09-24T20:39:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento