Taste of Roma 2014, festa del food all’Auditorium

tasteofromaSerata conclusiva, ai giardini pensili dell’Auditorium Parco della Musica, della terza edizione di Taste of Roma, uno dei più spettacolari eventi della capitale in ambito food sia per la qualità della cornice che per la varietà e il valore dei contenuti proposti.

Una tappa all’interno del più grande Food Festival al mondo, in grado di raggiungere in 21 città dei cinque continenti oltre 400.000 persone.

Taste of Roma si conferma un punto di riferimento dell’enogastronomia di qualità, dei vini più eleganti e, per la prima volta a Roma, di cucina sostenibile: ogni chef porterà la propria esperienza e la propria creatività proponendo nei menù almeno un piatto sostenibile, per metodo di cottura, utilizzo di acqua, reperibilità degli ingredienti.

Dodici fra i più rinomati ristoranti del panorama romano, spaziando dal centro storico fino al litorale, presenteranno 36 piatti creati ad hoc per il pubblico. I dodici protagonisti dell’edizione 2014 sono: Giulio Terrinoni (Acquolina Hostaria), Riccardo Di Giacinto (All’Oro), Danilo Ciavattini (Enoteca La Torre a Villa Laetitia), Andrea Fusco (Giuda Ballerino), Cristina Bowerman (Glass Hostaria), Angelo Troiani (Il Convivio Troiani), Anthony Genovese (Il Pagliaccio), Francesco Apreda (Imago all’Hassler), Heinz Beck (La Pergola-Hotel Rome Cavalieri), Fabio Ciervo (La Terrazza dell’Eden), Roy Caceres (Metamorfosi), Daniele Usai (Ristorante Il Tino).

A Taste of Roma i piatti si acquisteranno sempre in Sesterzi. Con 4, 5 o 6 di queste antiche monete precaricate sulla tecnologica card ricaricabile si potrà avere accesso ai grandi piatti proposti nel menù.

Il programma di attività e appuntamenti  con la degustazione e con i top chef è fittissimo e vario, in grado di accontentare sia esperti ed appassionati che semplici amanti della cucina e neofiti dei fornelli. Grande attenzione è dedicata all’esperienza pratica, grazie a incontri ravvicinati con gli chef, durante i quali ci si può mettere alla prova e scoprire i trucchi del mestiere.
I diversi wine bar presenti, sono curati dal team di professionisti della storica Enoteca Trimani che abbineranno le migliori etichette ai piatti proposti dai ristoranti partecipanti. Immancabili gli appuntamenti con le attività proposte dai partner coinvolti: corsi di cucina, Taste Theatre, VIP Hospitality Area, il Wine Caveau con la selezione di 100 vini top.

Nello spazio The Lab pasticceri, panettieri, pizzaioli e chef terranno mini-lezioni da 30 minuti per scoprire i trucchi dell’impasto o la ricetta perfetta. Anche quest’anno The Lab è affidato alla maestria della scuola di Angelo Troiani – Coquis Ateneo Italiano della Cucina.

Area Kids per i bambini che potranno divertirsi tra libri, giochi e laboratori, diversificati a seconda del target di età, in cui potranno vivere percorsi di educazione al gusto, all’alimentazione sana e sostenibile per l’ambiente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Taste of Roma 2014, festa del food all’Auditorium Taste of Roma 2014, festa del food all’Auditorium ultima modifica: 2014-09-21T10:51:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento