Bersani attacca il patto tra Renzi e Berlusconi

Volano gli stracci nel Pd. Il partito è in rivolta contro Matteo Renzi che continua a remare senza accorgersi della falla nella barca. Sul fronte degli oppositori duro l’ex segretario Pier Luigi Bersani. “Con la mia storia conservatore no, non posso essere accusato di esserlo. Vecchia guardia posso accettarlo ma più vecchia guardia di Berlusconi e Verdini chi c’è”.

“Vedo che loro sono trattati con educazione e rispetto, spero che prima o poi capiti anche a me”, ha aggiunto. Votare contro il Jobs Act? “Io non ragiono così ora ci riuniamo per trovare una convergenza e un’intesa”, ha affermato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin