Vado Ligure, trovato con 17 kg di pinoli arrestato dipendente della Noberasco

L’uomo di 29 anni è stato bloccato dai Carabinieri all’esterno dell’azienda. In un borsone i militari hanno trovato 17 kg di pinoli che sono stati poi restituiti al proprietario.

Da circa otto mesi la direzione dell’azienda si era accorta di continui ammanchi di merce dal deposito e per questo era stata presentata una denuncia ai Carabinieri di Vado Ligure. Questi ultimi, insieme ai militari della Compagnia di Savona, hanno iniziato a indagare e, anche con l’ausilio delle telecamere, sono riusciti a individuare il ventenne che è stato arrestato.

La Noberasco ha stabilito di aver subito dai vari furti un danno complessivo di almeno 25 mila euro. Secondo quanto si è appreso il dipendente avrebbe rubato solo pinoli sfusi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento