Settala, caporeparto sferra un colpo con un martello a un operaio magrebino

52

E’ successo al culmine di una discussione su dove posizionare una cassa. Ci sarebbe una futile lite per questioni di lavoro all’origine dell’aggressione avvenuta in una ditta che si occupa di logistica a Settala, nell’hinterland di Milano.

Il caporeparto ha sferrato un colpo con un martello a un operaio magrebino di 34 anni. L’uomo è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Melzo in elisoccorso. Le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.