Ruraliadi, a Sant’Angelo Le Fratte domani gara della vendemmia

Con la “Gara della vendemmia” di domani a Sant’Angelo Le Fratte entra nel vivo la manifestazione “Ruraliadi”, che proseguirà venerdì a Tito e domenica 21 settembre a Sasso di Castaldo: nei giorni scorsi si erano tenute le tappe a Pescopagano e di Brienza, con i giochi del tiro dell’arco e della corsa a staffetta con testimone.

In una nota degli organizzatori è spiegato che domani, nella “Gara della vendemmia” cinque squadre si misureranno nel gioco “che consiste nel riempire in massimo cinque minuti, con una pompa irrigatrice, dei palloncini che verranno lanciati e raccolti, per essere messi in un grande contenitore e pigiati a piedi nudi”.

Le tappe precedenti sono state vinte dalle squadre di Pescopagano e Satriano di Lucania. In virtù dei vari posizionamenti, la classifica generale vede Pescopagano al primo posto con 31 punti, Muro Lucano al secondo con 27 e Tito al terzo con 26,5. A seguire le altre 12 squadre. Le olimpiadi della ruralità, promosse dal Gal Csr Marmo Melandro e realizzate dalla società cooperativa “fino al 12 ottobre interesseranno i 15 i comuni del Marmo Platano Melandro”.

Il presidente del Gal Marmo Melandro, Michele Miglionico ed il direttore Nicola Manfredelli, nel sottolineare “il grande interesse che suscitano le Ruraliadi” fanno sapere che “ad ogni gioco partecipa una media di 100 atleti”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ruraliadi, a Sant’Angelo Le Fratte domani gara della vendemmia Ruraliadi, a Sant’Angelo Le Fratte domani gara della vendemmia ultima modifica: 2014-09-17T13:30:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento