Prospettive europee per l’Italia, il modello Roma. Convegno in Campidoglio

Un incontro per approfondire le opportunità che arrivano dall’Europa. E per avviare, grazie ad una sinergia tra le istituzioni, un percorso in grado di attrarle. Si tiene domani alle 9 in Aula Giulio Cesare, piazza del Campidoglio, il seminario “Le prospettive europee per il futuro dell’Italia, il modello di Roma Capitale”, organizzato dal presidente della Commissione Speciale Politiche Comunitarie di Roma Capitale, Mino Dinoi.

Al centro del dibattito, le possibilità di sviluppo offerte dai programmi comunitari, sette i principali, messi in campo per il periodo 2014-2020. Da ‘Life’, che sostiene i progetti relativi all’ambiente e al clima nel quadro della strategia europea per la riduzione delle emissioni, ad ‘Horizon 2020’, programma quadro sull’innovazione e la ricerca, passando per gli strumenti di incentivo alla creatività (Europa Creativa), alla partecipazione civica (Europa per i cittadini), alla formazione (Erasmus per tutti), all’occupazione (EASI), alla competitività delle imprese (COSME).

“Molto spesso l’Italia viene accusata di non utilizzare bene le risorse che arrivano dall’Unione Europea anche a causa della oggettiva complessità delle procedure, ma molto si può fare”, ha detto il sindaco Ignazio Marino. “L’evento promosso dalla Commissione Speciale Politiche Comunitarie, presieduta dall’on. Mino Dinoi – ha spiegato – va proprio in questa direzione: coinvolgere tutti i soggetti, tutte le istituzioni in una generale riflessione su come generare un percorso virtuoso e positivo, in grado di attrarre risorse importanti, fondamentali per il nostro territorio”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Prospettive europee per l’Italia, il modello Roma. Convegno in Campidoglio Prospettive europee per l’Italia, il modello Roma. Convegno in Campidoglio ultima modifica: 2014-09-15T20:18:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento