Cimiteri capitolini, asta pubblica per 56 manufatti sepolcrali

Ama S.p.A. e Roma Capitale indicono un’asta pubblica per l’assegnazione di concessioni della durata di 75 anni relative a 56 manufatti sepolcrali (31 al cimitero Verano, 20 al Flaminio, 4 al Laurentino e 1 a Castel di Guido).

Si tratta di concessioni cimiteriali di vario tipo (cappelle, edicole, tombe monumentali e tombe a terra) che, in applicazione delle normative vigenti, sono rientrate nella disponibilità dell’Amministrazione comunale.

Il valore complessivo di Base Asta ammonta a 3.717.719,79 euro. Nello specifico, uno dei lotti supera i 650.000 euro, uno supera i 200.000 euro, 4 superano i 100.000 euro mentre i restanti 50 sono di valore inferiore.

Le procedure di assegnazione sono regolate sulla trasparenza e accessibili a tutti i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale.
Fatta eccezione per il lotto n.1 in vendita presso il cimitero Verano, sono esclusi dall’asta sia coloro che risultino già concessionari di manufatti presso i cimiteri di Roma, sia Enti morali e Associazioni civili e religiose (in quanto i manufatti sono idonei solo a tumulazioni di carattere familiare).

I cittadini che intendono partecipare all’asta pubblica possono reperire tutte le informazioni sul sito http://aste.cimitericapitolini.it .

Nella stessa pagina web è possibile visualizzare la localizzazione dei singoli manufatti nei relativi cimiteri, oltre a scaricare il Bando Pubblico di Gara, il facsimile della domanda di partecipazione, una tabella riassuntiva dei 56 lotti e le prerogative tecniche necessarie per prendere parte all’asta on-line. Tutti i documenti di gara completi sono liberamente visionabili e scaricabili anche sul sito amaroma.it , nella sezione Gare e fornitori.

Le domande di partecipazione, complete di tutta la documentazione richiesta, devono essere presentate entro le ore 13 del 15 ottobre 2014 (a mezzo raccomandata, agenzia di recapito o consegna a mano) presso il Protocollo Gare di Ama, via Calderon de la Barca, 87 – 00142 Roma. Ama provvederà a esaminare le domande inoltrate dagli interessati all’acquisizione dei manufatti e, una volta valutata l’idoneità delle documentazioni presentate dai richiedenti, redigerà un elenco dei concorrenti ammessi all’asta pubblica, che verranno contattati attraverso una lettera d’invito.
L’asta pubblica verrà gestita da Ama online, con la collaborazione della società Bravosolution S.p.A., attraverso l’utilizzo del portale Prometeo (amaroma.bravosolution.com).

Ulteriori chiarimenti sull’asta in corso possono essere richiesti ad Ama-Direzione Cimiteri Capitolini (ufficio Catasto Aree, tel.06/49236281-6307, cell.334/6820583, dal lunedì al venerdì, ore 9 –13).

9 su 10 da parte di 34 recensori Cimiteri capitolini, asta pubblica per 56 manufatti sepolcrali Cimiteri capitolini, asta pubblica per 56 manufatti sepolcrali ultima modifica: 2014-09-15T20:21:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento