Matteo Renzi duramente contestato a Taranto

Alcune decine di manifestanti hanno urlato contro il Presidente del Consiglio “buffone, buffone”, scandendo lo slogan “Taranto libera”. Matteo Renzi è stato contestato in maniera accesa da un sit-in di operai e ambientalisti al suo arrivo nella Prefettura, dove ha partecipato ad un incontro sul caso Ilva.

Tra i manifestanti anche rappresentanti del Comitato “Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti” e ambientalisti che ritengono insufficienti le misure del Governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria e ambientale nella città dell’Ilva.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento