Parma aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Dal 16 al 22 settembre. L’edizione 2014 ha come slogan “Our Streets, Our Choice” ed è promossa dalla Commissione Europea e dal Ministero dell’Ambiente. A Parma vede il coinvolgimento dell’Assessorato all’ambiente del comune, di Iren, Infomoblity, Fiab Parma, Usip Parma, Tep, Smtp, Coop Cigno Verde.  Nel corso degli  anni, l’iniziativa, è diventata un appuntamento internazionale che ha l’obiettivo di incoraggiare i cittadini all’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani: a piedi, in bicicletta o con mezzi pubblici. Sono modalità di trasporto sostenibile che, soprattutto per chi vive in città, oltre a ridurre le emissioni di gas climalteranti, riducono l’inquinamento acustico e la congestione e possono giocare un ruolo importante per il benessere fisico e mentale. Il tema scelto per l’anno in corso mira a sensibilizzare la cittadinanza sul legame tra le proprie scelte di mobilità, e quindi il traffico motorizzato e l’inquinamento atmosferico nelle aree urbane, e una migliore fruizione degli spazi urbani. L’iniziativa è stata presentata, questa mattina, nel corso di una conferenza stampa dall’assessore alla mobilità e ambiente del Comune di Parma Gabriele Folli, dal presidente di Tep Mirko Rubini, da Pierdomenico Belli presidente di Smtp e da Giovanni Bacotelli amministratore unico di Infomobility. Hanno fornito il loro contributo Andrea Mozzarellipresidente di Fiab – Bicinsieme Parma, Lara Lori della Coop sociale “Il Cigno Verde”, Giulia Piccioni di Uisp e Eriberto de Munari di Arpa Parma.

“Sarà una settima contrassegnata da convegni, seminari, biciclettate, iniziative che coinvolgono il mondo della scuola e laboratori, promossi dai soggetti promotori Comune, Smtp, Tep e Infomobility e da diverse associazioni e enti del territorio come Fiab, Coop sociale Cigno Verde, Uisp e Arpa – ha spiegato l’assessore Folli. Particolarmente significativi i due convegni in programma martedì 16 e mercoledì 17, a cui seguiranno iniziative di carattere ludico e ricreativo che si svilupperanno nel fine settimana tra il 19 e il 21 settembre, collegate anche alla Fiera del Camper. Accanto a questo, sono previsti momenti di formazione e la Domenica Ecologica il 21 settembre”.

MirKo Rubini, presidente Tep, ha rimarcato come “l’obiettivo principale della settimana sia legato alla sensibilizzazione dei cittadini per avvicinarli all’uso del mezzo pubblico, per questo sono stati programmati una serie di concerti itineranti sui nuovi filobus Tep. Il bus rappresenta, infatti, un mezzo di trasporto alternativo all’auto che può essere incentivato attraverso un cambiamento di mentalità dei potenziali utenti”.

Il presidente di Smt, Pierdomenico Belli, ha anticipato che “tra le sfide future vi è quella legata alla revisione delle linee di Trasporto Pubblico Locale ed anche un bando volto al finanziamento di interventi concreti che sviluppino la mobilità sostenibile per aziende del territorio con almeno 300 dipendenti che intendano aggiornare o predisporre un piano degli spostamenti casa – lavoro”.

“Gli sforzi di Infomobility – ha sottolineato l’amministratore unico Giovanni Bacotelli – sono volti alla promozione del car sharing e del bike sharing”.

 L’edizione della settimana europea della mobilità è contrassegnata da diverse iniziative realizzate in collaborazione con vari soggetti. Due importanti convegni danno avvio alla settimana.

 1 – Convegno: “La mobilità sostenibile” – Biblioteca “Ilaria Alpi” (Guanda), vicolo delle Asse, 5, Parma,martedì 16 settembre alle 18.  Moderatore: Carlo Brugnoli. Interverranno: Patrizia Malgieri  TRT Trasporti e territorio; Pierdomenico Belli, Amministratore unico SMTP SpA; Eriberto De’ Munari Dirigente Responsabile di Arpa Emilia-Romagna; Mirko Rubini presidente di TEP SPA; Paola Ugolotti, FIAB Parma BICINSIEME. Il convegno intende approfondire il tema della pianificazione della mobilità cittadina viene e approfondire i progetti aperti in questo senso.

2 – Convegno: “Iniziative di Mobility Management”, mercoledì 17 settembre, alle 9, Sala Salsi, Biblioteca Ilaria Alpi, vicolo delle Asse, 5. Moderatore: Angela Chiari, Mobility Manager di area del Comune di Parma. Interverranno: Gabriele Folli, Assessore Ambiente, Mobilità e Trasporti del Comune di Parma; Giovanni Banchini, VicePresidente Unione Parmense Industriali; Pierdomenico Belli, Amministratore Unico di SMTP SpA; Mirko Rubini, Presidente di TEP SpA; Luca Buzzoni, Servizio Mobilità Urbana e Trasporto locale Regione Emilia Romagna; Eugenia Capone Infomobility SpA progetti europei; Elena Saccenti, Direttore Amministrativo Azienda AUSL di Parma,; Carlo Bertolini, M.M.A (mobility manager d’area). azienda Chiesi; Cristian Marcello, M.M.A. azienda Ocme; Silvano Dametti, M.M.A azienda Sidel; Carlo Quintelli, Prorettore Università degli Studi di Parma e Roberto Robuschi, FIAB. Durante il convegno verranno premiate le aziende più virtuose in termini di incentivi ai dipendenti per l’uso e la promozione del trasporto pubblico

Venerdi’ 19, sabato 20, pomeriggio domenica 21 settembre – CONCERTO A BORDO: Il week end della Settimana della Mobilità si animerà con una serie di concerti itineranti che si terranno a bordo dei filobus autosnodati rossi abitualmente in servizio sulla linea 5. Nelle serate di venerdì 19 e sabato 20 settembre, così come nel pomeriggio di domenica 21 si alterneranno a bordo alcuni dei più brillanti musicisti swing della provincia di Parma. Nello specifico, venerdì 19 e sabato 20 settembre, due filobus partiranno da piazza Garibaldi (domenica 21 dal Barilla Center) in direzioni opposte portando passeggeri e musica in giro per la città. A bordo:

Venerdì 19 settembre alle ore 21.00:

Honolulu swing

(Lorenzo Vuolo alla chitarra manouche e Ariuna Jacci al sax)
e il duo Nuages

(Corrado Caruana alla chitarra manouche e Gabriele Merli al sax)

Sabato 20 settembre alle ore 21.00:

Suoneranno due componenti del gruppo Honolulu swing (Lorenzo Vuolo alla chitarra manouche e Gabriele Merli al sax)

e il duo Oci Ciornie (Mauro Occhionero alla chitarra e Stefano Lanza al flauto)

Domenica 21 settembre alle ore 18.00, con partenza stavolta dal Barilla Center (fermata di fronte alla gelateria, direzione via Orazio):

Attacchi di Swing (Alessandro Mori al clarinetto e Corrado Caruana alla chitarra manouche)

I concerti sono aperti al pubblico e gratuiti, con un numero di posti limitato. E’ possibile iscriversi in via preventiva e stampare il proprio biglietto gratuito direttamente dal sito www.tep.pr.it.

SPETTACOLO TEATRALE A BORDO: Nel pomeriggio di sabato 20 settembre, Tep offrirà uno spettacolo teatrale itinerante a bordo bus, realizzato in collaborazione con L’associazione culturale La Ribellula. Lo spettacolo è destinato ai ragazzi dai 5 agli 11 anni e s’intitola, “Il racconto dell’isola sconosciuta”, liberamente ispirato ad un racconto di José Saramago. Sono previste 3 repliche, alle 16.00, alle 17.00 e alle 18.00 con partenza da piazza Garibaldi.L’accesso è gratuito, previa iscrizione dal sitowww.tep.pr.it. I bambini dovranno essere accompagnati a bordo da un adulto (in ragione di almeno un adulto ogni 3 ragazzi). I biglietti dovranno quindi essere prenotati e stampati sia per i ragazzi che per gli adulti.

Domenica 21 settembre, dalle 8.30 alle 18.30, si festeggerà la giornata senz’auto. Da mattina a sera sarà possibile viaggiare sull’intera rete urbana validando un solo biglietto da € 1,20 (oppure una corsa di un biglietto multicorse).

Le iniziative programmate in collaborazione con Infomobility Spa per Car Sharing e Bike Sharing.

Mercoledì 17 settembre: al termine del convegno “Iniziative di Mobility Management”, si terrà lapremiazione dei migliori utilizzatori car sharing e bike sharing, ai quali verranno assegnati buoni per l’utilizzo dei servizi.  I premiati saranno un privato ed un’azienda, sia per il car sharing che per il bike sharing, che hanno utilizzato i servizi negli ultimi 12 mesi.

Giovedì 18 settembre: tutte le persone interessate a provare gratuitamente il car sharing – per un massimo di due ore e 50 chilometri – potranno recarsi presso il front office di viale Mentana 29 oppure al corner allestito all’ingresso principale delle Fiere. Gli interessati dovranno presentarsi muniti di carta di credito non prepagata da presentare come garanzia ed eventuale cauzione.

Venerdì 19 settembre: sarà allestito un  banchetto informativo delle attività di mobilità sostenibile di Infomobility, in collaborazione con Coop sociale Cigno Verde, di fronte alla sede EFSA (11.30/13.30). Inoltre, tutti gli utenti già iscritti al bike sharing potranno utilizzare il servizio gratuitamente per tutta la giornata.

FIERA DEL CAMPER: per tutti i partecipanti e per tutti gli espositori sarà possibile iscriversi al car sharing sottoscrivendo un abbonamento della durata della manifestazione  al costo di soli 20 €. Uno stallo dedicato e riservato all’auto car sharing sarà allestito appositamente nel parcheggio delle Fiere. Le iscrizioni si potranno effettuare presso il corner Infomobility situato all’ingresso principale dell’Fiere.

CAR SHARING: In occasione della Settimana Europea della Mobilità Infomobility rinnova la promozione per tutti i nuovi iscritti offrendo lo sconto del 50% sull’abbonamento annuale. (Aziende 100 € invece di 200 €, privati 60 € invece di 120 €)

Altre iniziative in calendario

Giovedì 18 settembre, all’Auditorium Bizzozzero alle 17.30. La strada e i bambini in bicicletta da casa a scuola.  Incontro con gli insegnanti e EFSA per l’organizzazione degli spostamenti casa-scuola (Pedibus, Bicibus e BiciAntiSmog). L’incontro vuole porre le basi per l’organizzazione di una molteplicità di modi per gli spostamenti casa-scuola, come Pedibus e il Bicibus. Il progetto e Bici AntiSmog, per esempio, lascia completa libertà ai ragazzi e ai genitori nella gestione degli spostamenti, per stimolare l’uso autonomo e sicuro della bicicletta. Lo scorso anno in città si è realizzato un Pedibus presso la Scuola per l’Europa con una ventina di partecipanti e BiciAntiSmog con circa 1500 partecipanti.

 Venerdì 19 settembre:  “Segnali di vita: quelli della bici….” – Biciclettata organizzata da UISP e FIAB-PARMA Bicinsieme. Ritrovo e Registrazione ore 18, Piazza Garibaldi. Partenza ore 18.30. Percorso: Via Repubblica, via Tanara, Via Lombardia, Via Abruzzi, via Toscana, Parco Falcone Borsellino, Parco Martini, Via Macchiavelli, Via Passo della Cisa,  Strada Quarta, Via Newton, Via Casa Bianca, Via Zarotto, Via Battei, Via Anna Frank, Via Martiri di Cefalonia, Montebello,  Via Po, Via Navetta, Via Baganza, Via Varese, Viale Maria Luigia, Via Bixio, Via D’Azeglio, Via Pasini, Via Piacenza, Via delle Fonderie, Ponte di Mezzo, Via Mazzini, Piazza Garibaldi. Km 14.5 Arrivo Piazza Garibaldi ore 19.30-19.45, e rinfresco.

Venerdì 19 settembre, La Coop “Il Cigno Verde” presenta il progetto “RiCiclo – LabOfficina”, piazza Garibaldi, Portici del Grano, dalle 16 alle 20 laboratorio di recupero biciclette. Alle 20.30, spettacolo teatrale “Fiatone: Io e la Bicicletta”

Sabato 20 settembre. I ciclisti meritano un premio (presidio in P.za Garibaldi e biciclettata)

I cittadini che ogni giorno vanno a lavorare in bici o che  utilizzano la bici per spostarsi in  città, meritano un pubblico riconoscimento perché non producono inquinamento e fanno un’attività fisica che li mantiene in buona salute. La FIAB ogni anno premia questi cittadini-ciclisti durante la settimana europea della mobilità sostenibile così come abbiamo premiato gli alunni che hanno con entusiasmo partecipato a BiciAntiSmog o i bambini che partecipano a Bimbimbici.

Il 20 settembre dalle 9 alle 19 verrà installato in P.za Garibaldi un gazebo e a tutti i ciclisti che passano verrà consegnato un dolce riconoscimento e materiale informativo di educazione stradale.

Sarà tenuto aperto lo Sportello del Ciclista per permettere ai ciclisti/cittadini di segnalare situazioni di criticità delle piste ciclabili.

Il 20 settembre, biciclettata, organizzata da Fiab Parma – Bicincsieme, Infombolity, registrazione in piazza Garibaldi alle 15 , Si parte da Piazza Garibaldi per arrivare al negozio Decathlon, sponsor dell’iniziativa, passando presso l’azienda Stuart dove è prevista una breve visita didattica alle piante rare, con l’obiettivo di dimostrare che con la bicicletta è possibile muoversi in città anche su discrete distanze.   Percorso: Via Mazzini, Via Bixio, Via Volturno, Via Abbeveratoia, Via Colli, Via Valera di Sotto, Strada Madonna dell’Aiuto, Via Emilia Ovest, Decathlon (sosta e rinfresco), via Emilia Ovest, Via del Cristo, Via Valera di Sotto, Via Colli, Via Abbeveratoia, Via Gramsci, Via D’Azeglio,  Via Mazzini, Piazza Garibaldi. Km 14.5; Arrivo Piazza Garibaldi ore 18.30. Iscrizione con la presenza obbligatoria di un  adulto che accompagna in caso di minori: 2 euro per partecipante (Ass. RC-infortuni).

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile Parma aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile ultima modifica: 2014-09-12T09:38:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento