Scudetto obiettivo primario della Roma

70

“Non so se ci riusciremo, ma dovremo farlo”. A dare la carica è il ds della Roma Walter Sabatini, che si dice certo d’aver costruito “una squadra competitiva, ma senza dimenticare che anche le altre si sono rinforzate. La Juventus non ha ceduto nessuno. Anzi, ha inserito qualcosa e quindi non possiamo certo pensare che si sia indebolita. Noi pensiamo d’aver ridotto il gap con loro, ma lo scorso anno hanno fatto 102 punti e non è detto che non possano ripetersi”.