Packlink, la startup spagnola pronta a conquistare il mercato italiano

Packlink.it è una società spagnola che mette a disposizione un servizio di ricerca internazionale di corrieri espressi e spedizioni pacchi alle migliori tariffe disponibili sul mercato globale. Attraverso un meccanismo di comparazione tra i prezzi, l’azienda propone ai propri clienti dei servizi online volti a ottenere costi di spedizione assolutamente concorrenziali. Dopo Spagna, Francia, Germania e Polonia, Packlink sbarca ora in Italia strutturando un portale interamente dedicato al nostro paese.

In uno scenario caratterizzato dalla costante crescita del settore dell’e-commerce, i servizi offerti da Packlink appaiono strategicamente rilevanti sia per la compravendita tra i privati che per le multinazionali che operano nei mercati emergenti. Attraverso un motore di ricerca interno, gli utenti possono inserire tutti i dati di spedizione necessari (luogo di partenza, dimensioni del pacco e destinazione) e potranno ottenere immediatamente un veloce prospetto dei costi di ciascun vettore affiliato a Packlink (UPS, TNT, GLS, BRT e KEAVO).  In questo modo, il cliente potrà scegliere l’azienda che offre il prezzo migliore con il servizio più vantaggioso.

Dopo aver raggiunto le 10.000 spedizioni in Spagna, nel giro di pochi anni Packlink è riuscita ad ottenere un finanziamento di 9 milioni di dollari da parte di Accel Partner, impresa americana di Palo Alto. L’obiettivo alla base di tale accordo è quello di consolidare il business dell’azienda in tutta Europa per offrire un servizio sempre migliore e piùcompetitivo.

Il successo di Packlink deriva principalmente dall’esito che sta conoscendo un modello di business online chiamato “drop shipping”.  Nato in America circa dieci anni fa, il sistema di drop shipping è un modello di vendita in cui il venditore – generalmente un sito di e-commerce – offre un prodotto ad un utente finale, senza possederlo materialmente nel proprio magazzino. Ogni volta che il cliente decide di acquistare un prodotto, il sito trasmette l’ordine al fornitore, il quale lo spedirà direttamente all’utente finale. In questo modo, i prodotti potranno essere venduti a prezzi di mercato sicuramente vantaggiosi, dal momento che, eliminando diversi anelli della catena di distribuzione, saranno eliminati anche i ricarichi in termini di costi che aggiungono alle varie merci. Grazie alla pratica del drop-shipping, un servizio digitale di comparazione prezzi e di promozione come quello offerto da Packlink diventa oggi sempre più indispensabile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Packlink, la startup spagnola pronta a conquistare il mercato italiano Packlink, la startup spagnola pronta a conquistare il mercato italiano ultima modifica: 2014-09-11T18:15:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento