Spirito di Vino: premiazioni e mostra rinviate

Nel 2014 il concorso internazionale di vignette satiriche Spirito di Vino, organizzato

annualmente dal Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia, raggiunge il

prestigioso traguardo della 15° edizione. Purtroppo , invece di festeggiare un risultato così

importante nell’usuale cornice di Friuli Doc, gli organizzatori hanno dovuto prendere

l’amara decisione di rinviare sia le premiazioni sia la contestuale mostra con le opere

00001

“Con grande rammarico”, spiega Elda Felluga, presidente dell’Associazione, “siamo stati

costretti a rinviare i festeggiamenti e la proclamazione dei vincitori. Siamo veramente

dispiaciuti del fatto che, causa mancanza di adeguati fondi, non siamo in grado di allestire

l’annuale mostra durante Friuli Doc all’interno di Palazzo Florio. La scelta di affidare un

messaggio sul mondo del vino all’espressione pungente della satira è ciò che

contraddistingue da sempre il concorso e proprio per questo la sua “conclusione” naturale,

con la mostra e le premiazioni, è sempre stata nell’ambito della grande kermesse

enogastronomica ospitata a Udine. Purtroppo quest’anno non sarà così ma stiamo

lavorando per trovare una soluzione per poter comunque festeggiare i vincitori e

auspichiamo di poter permettere al pubblico di fedelissimi di ammirare le opere

selezionate.”

 

Spirito di Vino è un’originale e accattivante sfida che viene lanciata ogni anno in tutto il

mondo: il tema del vino si rivela elemento culturale che è spunto infinito di originali

creazioni. Ed è così che il concorso, indetto fin dal suo esordio a carattere internazionale

per permettere uno scambio di opinioni tra gli artisti di tutto il mondo, si è trasformato ben

presto in un appuntamento atteso, un momento di incontro tra storie e culture, tra attualità

ed eventi storici rivisti e reinterpretati in chiave umoristica.

 

Il concorso, giunto, come detto, alla sua 15° edizi one, è indetto annualmente dal

Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia in collaborazione con le riviste Ottagono

e Spirito diVino, la Regione Friuli Venezia Giulia e la Cassa di Risparmio del Friuli Venezia

 

Anche quest’anno il contest è stato accolto con particolare entusiasmo e ha confermato il

suo forte respiro internazionale: sono state inviate infatti oltre 500 vignette da artisti

provenienti dall’Italia e da ogni parte del mondo, dall’India al Kenya, dal Messico al

Canada, dal Perù alla Lituania.

I vignettisti che hanno deciso di cimentarsi in questa originale sfida, dove ogni anno

emergono veri e propri talenti, saranno giudicati da una giuria d’eccezione capitanata dal

presidente in carica Alfio Krancic e dal presidente onorario Giorgio Forattini, aiutati

nella difficile scelta delle 30 opere selezionate per la fase finale da nomi illustri del

panorama satirico italiano, giornalismo e grafica: Emilio Giannelli (vignettista), Valerio

Marini (vignettista), Gianluigi Colin (art director del Corriere della Sera), Franz Botré ed

Enzo Rizzo (direttore e vicedirettore della rivista Spirito diVino), Carlo Cambi (giornalista

enogastronomico), Paolo Marchi (giornalista de Il Giornale), Aldo Colonetti (direttore

rivista Ottagono), Fede & Tinto (Decanter – RadioRai), Francesco Salvi (attore) e da

Elda Felluga (Presidente del Movimento Turismo del Vino FVG). I fortunati vincitori

saranno premiati con una selezione delle migliori etichette delle cantine associate al

Movimento Turismo del Vino FVG.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Spirito di Vino: premiazioni e mostra rinviate Spirito di Vino: premiazioni e mostra rinviate ultima modifica: 2014-09-10T12:40:16+00:00 da Rosa Ferro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento