Marò, ostacoli al rimpatrio di Massimiliano Latorre

LatorreSi complica il rientro in Italia del fuciliere colpito da un’ischemia il primo settembre. Freddy John Bosco, proprietario dell’imbarcazione su cui lavoravano i pescatori morti, ha presentato alla Corte Suprema di Delhi un’istanza in cui chiede un esame medico indiano per Massimiliano Latorre, prima che i giudici lo autorizzino a rientrare in Italia per curarsi.

Una “application” da parte del ricorrente ricorda alla Corte che “è pratica comune verificare la veridicità e la serietà di una malattia”, e che “un rapporto di specialisti qualificati dopo un esame medico del paziente è altamente necessario”.

Freddy John Bosco, che sostiene nell’istanza di essere ancora alle prese con le conseguenze dell’incidente del 15 febbraio al largo delle coste del Kerala, aveva firmato alla fine di aprile un’altra istanza in cui chiedeva che il caso dei fucilieri Massimiliano Latorre e Salvatore Girone tornasse, “dal punto di vista giudiziario”, in Kerala.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marò, ostacoli al rimpatrio di Massimiliano Latorre Marò, ostacoli al rimpatrio di Massimiliano Latorre ultima modifica: 2014-09-10T17:31:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento