Davide Bifolco, il carabiniere chiede alla famiglia perdono

Si dice “addolorato” e “con pudore” chiede alla famiglia di Davide perdono. “Consapevole che niente e nessuna parola potrà attutire il dolore, che segnerà per sempre anche la mia vita”. Così il Carabiniere che ha ucciso accidentalmente Davide Bifolco, rivolgendosi alla famiglia in un’intervista alla “Repubblica”. Il militare di 32 anni ribadisce che “è stato un incidente”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Davide Bifolco, il carabiniere chiede alla famiglia perdono Davide Bifolco, il carabiniere chiede alla famiglia perdono ultima modifica: 2014-09-09T09:21:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento