Roma, al Gianicolo Pietro Negri si toglie la vita

Il suicidio è avvenuto fra turisti e residenti che erano al Gianicolo. E’ stato un ragazzo a scorgere dentro un’utilitaria il corpo priva di vita di Pietro Negri, 76 anni. Il testimone ha visto anche il vetro del lunotto posteriore infranto. Alla Passeggiata del Gianicolo sono accorse alcune volanti.

L’anziano, che soffriva di depressione, si è sparato con una pistola regolarmente denunciata, mentre era seduto sul sedile di guida della sua auto. Gli agenti hanno ritrovato l’arma vicino al cadavere.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento