Terremoto magnitudo 4 tra Toscana ed Emilia-Romagna

La scossa è stata rilevata dalla Rete sismica nazionale dell’Ingv alle 12.45 nel distretto sismico della Garfagnana. Tra i comuni più vicini all’epicentro Fiumalbo, in provincia di Modena, Abetone e Cutigliano, in provincia di Pistoia.

Il terremoto si è verificato a una profondità di 12,3 km. I comuni più vicini all’epicentro sono Fiumalbo, Abetone e Cutigliano; nel raggio tra i 10 e i 20 km, nel modenese, Fanano, Montecreto, Pievepelago, Riolunato e Sestola, nel pistoiese Piteglio e San Marcello Pistoiese, e in provincia di Lucca Barga, Bagni di Lucca, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli, Villa Basilica.

Dalle verifiche effettuate, l’evento è risultato avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati al momento danni a persone o cose.

Un’altra scossa di terremoto, di magnitudo 2, a una profondità di 15,2 km, è stata registrata tra la Toscana e l’Emilia Romagna, nel distretto dell’Appennino Pistoiese, alle 12.47, dalla Rete sismica nazionale dell’Ingv. I comuni più vicini all’epicentro sono gli stessi tra cui è stato localizzato l’epicentro del terremoto di magnitudo 4 registrato alle 12.45.

9 su 10 da parte di 34 recensori Terremoto magnitudo 4 tra Toscana ed Emilia-Romagna Terremoto magnitudo 4 tra Toscana ed Emilia-Romagna ultima modifica: 2014-09-07T14:17:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento