Parma, al via i controlli della sosta con l’Autodetector

autodetectorLasciare l’auto in zone non consentite, infatti, ha effetti negativi sul regolare scorrimento dei bus o genera problematiche in prossimità delle scuole. Il nuovo servizio non deve essere inteso come una misura vessatoria nei confronti dei cittadini, ma volta a garantire la sicurezza ed il rispetto del codice della strada per evitare spiacevoli inconvenienti, prima di tutto ai cittadini stessi.

La prima settimana di attivazione dell’Autodetector con funzioni di controllo della sosta è prevista a decorrere da lunedì 8 settembre con le seguenti modalità.

Lunedì 8 Settembre 2014, i controlli interesseranno le seguenti vie: Mazzini, Repubblica, Garibaldi, Emilia Est, Emilio Lepido, D’Azeglio, Gramsci

Mercoledì 10 Settembre 2014, sarà la volta delle seguenti via: Trento, S.Leonardo, Venezia, Trieste, Mentana, Buffolara, Fleming, Abbeveratoia

Si tratta di una misura che nasce da alcune considerazioni legate allo studio sulla viabilità cittadina che presenta della problematiche legate a auto in sosta vietata che intralciano il regolare transito dei bus, principalmente nelle seguenti vie: Trento, San Leonardo, via Venezia, via Trieste, viale Mentana, via Garibaldi, strada della Repubblica, via Mazzini, strada D’Azeglio, via Bixio, via Gramsci, via Imbriani, via Emilia Est, via Aleotti, via Parigi, via Varese e viale dei Mille.

Altro ambito è rappresentato dalla criticità legate alla sosta in corrispondenza di alcuni plessi scolastici come in via Milano, via Montebelllo, via Farini, via Emilio Lepido, via Lazio, via Garibaldi, via Cuneo, viale Martiri della Liberazione, borgo Lalatta, via Toscana, via Saffi, via Cocconcelli, via Mazzini, piazzale Santafiora, piazza Ghiaia, via Cavestro e piazza XXV Aprile.

Altri punti che saranno oggetto di verifiche sono quelli del Barilla Center in particolare nel periodo di proiezione nella multisala, in via Lazio in occasione di manifestazioni al Palaciti, in via Campanini e via Mastri del Lavoro in relazione a cerimonie religiose legate alla presenza della moschea, in strada Martinella in corrispondenza degli orari di maggiore utenza del Palasprint e in via Bergonzi.

Nel primo periodo i controlli verranno effettuati a livello sperimentale con due operatori, tra quelli abilitati e l’ispettore della municipale che si muoveranno a bordo del veicolo attrezzato. Per questo tipo di controlli sono stati verificati tutti gli aspetti legati ad un’azione che avvenga nell’ambito della piena legalità normativa e procedurale. Le sanzioni verranno comminate con procedure standard. Il servizio non verrà effettuato nei giorni di martedì e giovedì per non entrare in concomitanza con il servizio già programmato di ricerca veicoli circolanti con Fermi Amministrativi Fiscali, sempre tramite Autodetector.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, al via i controlli della sosta con l’Autodetector Parma, al via i controlli della sosta con l’Autodetector ultima modifica: 2014-09-07T13:11:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento