Il maltempo si abbatte ancora sul Gargano morte e devastazione

“Questa notte si è abbattuto nell’area di Peschici un altro violento nubifragio. In questo momento è in corso una evacuazione delle zone dove si registrano maggiori criticità, campeggi e case di campagna isolate”. Si legge in un comunicato dell’assessore alla Protezione civile della Regione Puglia, Guglielmo Minervini. Le operazioni di soccorso da parte delle forze dell’ordine dispiegate sul territorio al momento hanno consentito di mettere in salvo i villeggianti che erano nei campeggi e negli alberghi di Peschici, comune interessato dagli allagamenti e in parte isolato per la non percorribilità di numerose strade d’accesso.

La Prefettura ha invitato i sindaci delle zone più colpite ad avvisare i cittadini di non uscire da casa e di avventurarsi in auto sulle strade interpoderali. A Peschici, oltre ai mezzi di terra dei vigili del fuoco, dei Carabinieri e della Protezione civile, ci sono anche mezzi anfibi della Capitaneria di porto e sommozzatori. Due elicotteri, uno dei vigili del fuoco e l’altro della Protezione civile, non possono alzarsi in volo per le condizioni atmosferiche proibitive.

Il comune di Rodi Garganico è isolato completamente. Le forze dell’ordine, ad esempio il Corpo forestale dello Stato, stanno cercando di convincere gli abitanti di alcune abitazioni dove si rende necessario lo sgombero a lasciare le case ma incontrano resistenze.

Oltre alle alluvioni a Peschici, anche a Vieste la situazione è molto difficile. La locale protezione civile segnala problemi negli accessi al paese e nelle vie di entrata ed uscita. Il maltempo ha colpito tutta l’area degli alberghi e dei campeggi che sono ancora molto frequentati dai turisti. Molti automobilisti sono rimasti bloccati sulla strada provinciale 52, tra Peschici e Vieste, per la presenza di acqua e fango sulla carreggiata ed hanno richiesto interventi di soccorso. E’ consigliato restare in casa perchè le strade sono allagate e presentano detriti. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco, con idrovore ed autopompe.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il maltempo si abbatte ancora sul Gargano morte e devastazione Il maltempo si abbatte ancora sul Gargano morte e devastazione ultima modifica: 2014-09-06T13:35:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento