Treviso, morto Giovanni Pinarello il re delle bici

Il suo nome è legato alla storica azienda di biciclette da lui fondata. Nato a Lancenigo il 10 luglio 1922 è stato professionista dal 1946 al il 1953. Se ne è andato a 92 anni. Dopo un malore si è spento al Ca’ Foncello.

Fu maglia nera al Giro d’Italia 1951. Nell’edizione successiva fu sostituito all’ultimo momento da Pasquale Fornara. La squadra lo compensò con 100.000 lire che vennero utilizzate da Pinarello per fondazione di una fabbrica di biciclette.

9 su 10 da parte di 34 recensori Treviso, morto Giovanni Pinarello il re delle bici Treviso, morto Giovanni Pinarello il re delle bici ultima modifica: 2014-09-05T06:52:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento