Bergamo, allarme bomba sul volo Ryanair FR5903

Grande paura ma per fortuna si è trattato di uno scherzo. Allarme bomba mercoledì sera a bordo del volo Ryanair FR5903 partito da Lamezia Terme e diretto all’aeroporto di Orio al Serio con a bordo 187 passeggeri e sei membri di equipaggio. Dopo il decollo avvenuto alle 21.20, una telefonata anonima al centralino della Polaria dell’aeroporto lametino ha segnalato la presenza di un ordigno sull’aereo. A Orio è scattato il piano antiterrorismo. Sono stati attivati gli specialisti artificieri e antisabotaggio, le squadre cinofile antiesplosivo e il distaccamento aeroportuale dei vigili del fuoco.

L’aereo è atterrato alle 22.40 e ha raggiunto un’area di parcheggio remota a distanza di sicurezza. I passeggeri sono stati sottoposti a controllo radiogeno supplementare prima di raggiungere la sala riconsegna bagagli e l’uscita. I bagagli da stiva sono stati radiogenati e controllati attraverso i sistemi antiesplosivo. Il velivolo, fermo e vuoto, ha subito l’ispezione di bonifica da parte dei nuclei specializzati con il supporto e la presenza dei vigili del fuoco fino alla completa messa in sicurezza, una volta accertata l’infondatezza della minaccia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bergamo, allarme bomba sul volo Ryanair FR5903 Bergamo, allarme bomba sul volo Ryanair FR5903 ultima modifica: 2014-09-05T19:01:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento