Rai, Margiotta su ricezione segnale digitale terrestre

“Per risolvere in via definitiva la questione della ricezione difettosa del segnale in digitale terrestre in molte zone della regione Basilicata, l’AGCOM ha disposto un piano di ricanalizzazione di cui, ad oggi, non abbiamo notizie.” Lo denuncia in una nota il vice Presidente della Commissione di Vigilanza Rai, Sen. Salvatore Margiotta spiegando che la ricezione di alcuni impianti principali di Rai Way “da quando si è passati al digitale, è notevolmente degradata a causa delle emissioni private provenienti dalla Puglia in isocanale (ch. 29), emittenti interferenti autorizzate ad irradiare su quel canale”. Si dovrà transitare dal ch. 29 al ch.24 per irradiare il MUX1 –continua il vice Presidente in Vigilanza- ma al momento nessun intervento è stato comunicato e predisposto, a discapito degli utenti sia della provincia di Matera che di quella di Potenza. Per questo chiedo urgentemente risposte alla Rai circa modalità e tempi con un’interrogazione, nel tentativo di recuperare un rapporto di fiducia tra gli abbonati lucani, privati di un diritto, quello all’informazione, ed il servizio pubblico nazionale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rai, Margiotta su ricezione segnale digitale terrestre Rai, Margiotta su ricezione segnale digitale terrestre ultima modifica: 2014-09-04T18:54:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento