Nasce a Firenze il Campus della Musica

Da sabato 6 settembre la città sarà il punto d’incontro dei più noti cantanti, musicisti e professionisti della musica con giovani musicisti e appassionati pronti a confrontarsi e formarsi.

L’iniziativa è stata illustrata questo pomeriggio all’Opera di Firenze alla presenza, tra gli altri, di Dario Nardella, sindaco di Firenze, Sara Nocentini, assessore alla Cultura e turismo della Regione Toscana, Claudio Fabi, direttore artistico Campus della Musica, Mara Maionchi, produttrice discografica e talent scout, Carmen Fernàndez, direttrice esecutiva del Campus, Andrea Flaminio, direttore del programma ‘Genius’ e Caterina Carpinella, Responsabile relazioni esterne.

“Il Campus della Musica ha scelto Firenze, ha scelto noi e la nostra città – ha detto Nardella – Non è una scelta casuale, nasce da lontano quando il progetto era ancora in fase embrionale. Ora il Campus della Musica è realtà ed è unico nel suo genere in Italia: esperienze come queste sono frequenti negli Stati Uniti ma è la prima volta che una progetto del genere viene realizzato in Italia.

Un progetto che per me – ha proseguito Nardella – ha tre punti di forza. Il primo sono i giovani e il loro talento: tante ragazze e ragazzi nel mondo possono realizzare i propri sogni grazie alla musica, sviluppare professionalità legate a questo mondo e trovare una risposta al bisogno di occupazione. Il secondo punto di forza sono i grandi artisti che si mettono a disposizione per trasmettere ai ragazzi ciò che hanno imparato. È un gesto di grande generosità che mette l’esperienza al servizio di un progetto di formazione: non c’è niente di più bello che condividere il talento e l’esperienza, specie nel campo artistico e culturale. E poi c’è un terzo aspetto – ha concluso Nardella – La nostra città ha una straordinaria popolazione di giovani che arrivano qui da tutto il mondo per formarsi. Abbiamo la scuola di Magistratura, la scuola Marescialli, la scuola Aeronautica, l’accademia delle Arti, il Conservatorio di musica, la Scuola di musica di Fiesole, l’Istituto Universitario europeo: Firenze è davvero una capitale della formazione. Oggi a tutto ciò si aggiunge un bellissimo progetto che mancava”.

Il Campus della Musica è ideato e organizzato dal musicista e storico produttore Claudio Fabi e dell’imprenditrice culturale spagnola Carmen Fernandez, ed è gestito dall’omonima associazione senza scopo di lucro.

Il Campus 2014 si svolgerà in due sessioni, 6 settembre e 30 novembre, con la presenza di ospiti noti, tra i quali Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Max Gazzè, Raphael Gualazzi, pfm, Mara Maionchi e Rossana Casale, che parteciperanno alla giornata del 6 settembre, che vedrà anche la presenza speciale del giornalista Ezio Guaitamacchi come moderatore dei Colloqui. Per la sessione del 30 novembre, invece, hanno già confermato Claudio Baglioni, Fausto Donato, mara Maionchi e l’avvocato Giorgio Assumma, tra altri artisti e specialisti.

L’ iscrizione al Campus è aperta a tutto il pubblico, attraverso il sito campusdellamusica.com  che permette l’accesso come uditori o partecipanti. L’edizione 2014 del Campus ha le caratteristiche di un’anteprima inaugurale della manifestazione che, con un carattere triennale e con l’intenzione di rimanere anche oltre, si svilupperà a partire da giugno 2015.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2014 e patrocinata dal Comune di Firenze, con il sostegno di Schema31, Comune di Firenze ed Enel.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nasce a Firenze il Campus della Musica Nasce a Firenze il Campus della Musica ultima modifica: 2014-09-02T18:27:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento