Napoli, ucciso Luigi Mele figlio di Vincenzo ex reggente dell’omonimo clan

La vittima è “eccellente”. Si tratta del figlio del boss della camorra, operante nel quartiere Pianura, attualmente detenuto. Luigi Mele, 34 anni, è morto in ospedale dopo essere stato gravemente ferito, in un agguato scattato in un panificio. I sicari hanno esploso 3 colpi a vuoto contro di lui nel locale. Luigi Mele è fuggito in strada ma è stato raggiunto e ferito gravemente da altre 3 colpi. É deceduto alle 2,35, nell’ospedale San Paolo, dopo delicata operazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, ucciso Luigi Mele figlio di Vincenzo ex reggente dell’omonimo clan Napoli, ucciso Luigi Mele figlio di Vincenzo ex reggente dell’omonimo clan ultima modifica: 2014-08-30T12:47:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento