Bergamo, Jessica Mambretti uccide il figlio Patrick Lorenzi poi si toglie la vita

Il corpo della donna è stato trovato in un dirupo poco lontano dal luogo dove è stato rinvenuto il corpo del figlio, Patrick Lorenzi ucciso in una tenda. La donna, separata, aveva 40 anni e soffriva di depressione.

Jessica Mambretti, 40 anni, di Ponteranica, è stata trovata anche lei senza vita. Madre e bimbo erano arrivati in montagna con una tenda all’alba di mercoledì; a trovare il bambino morto è stato un pastore.

Sul corpo del bambino vi sarebbero segni di tagli e altre ferite. L’autopsia, disposta dagli inquirenti, farà chiarezza. La Procura di Bergamo ha aperto un’indagine per omicidio.

Il pastore, dentro la tenda, non ha trovato nessuno ma degli indumenti, dei farmaci antidepressivi e un telefono cellulare. Il pastore ha composto il numero indicato alla voce “mamma”. Al numero ha risposto la madre della donna che si è detta preoccupata perché la figlia, dopo la separazione dal convivente, stava vivendo un brutto momento. L’uomo ha avvertito il gestore di un rifugio vicino e sono cominciate le ricerche da parte dei Carabinieri. Quindi è stato trovato il corpo del piccolo. Poi ora la scoperta anche di quello della madre. Si sospetta un omicidio suicidio.

Lascia un commento