Expo Rurale, si avvicina il via. Alle Cascine monitoraggio sugli alberi

Expo rurale 214 si avvicina e alle Cascine di Firenze sono già cominciati i preparativi.

“Tutto deve avvenire nella massima sicurezza – sottolinea l’assessore all’agricoltura e foreste della Regione, Gianni Salvadori – e per questo, in vista della manifestazione, è partita l’operazione di controllo e messa in sicurezza degli alberi del parco, finanziata con risorse regionali.” L’operazione è già iniziata, sarà realizzata da una ditta specializzata e riguarderà 90 alberi, che sono stati indicati dal Comune di Firenze. Le operazioni di controllo verranno effettuate sia da terra, sia attraverso l’utilizzo di piattaforme aeree e tree climbing, laddove necessario. A seguito del monitoraggio partiranno le operazioni di potatura delle piante sulle quali gli esperti indicheranno la necessità di interventi.

Expo Rurale si terrà dal 18 al 21 settembre. Ad organizzarla sara’ la Regione Toscana, assessorato all’agricoltura, in collaborazione con il Comune di Firenze, Anci, Uncem e Upi, con il supporto di Unioncamere, Vetrina Toscana e Toscana Promozione. La manifestazione è inserita nel programma di inziative organizzate in vista di Expo 2015.

Un nuovo umanesimo che parte dalla terra, dal ciclo della natura, dal mondo rurale. E’ questo il messaggio della quarta edizione di questa manifestazione che mette al centro il binomio tra sicurezza alimentare e valorizzazione della conoscenza delle produzioni e tradizioni agroalimentari. Come sempre l’iniziativa sarà un mix di eventi, laboratori, dimostrazioni, corsi, incontri, degustazioni, show, tutti legati dal filo conduttore della ricoperta della ruralità e del suo valore.

Tutti i settori produttivi e le filiere della ruralità toscana saranno presenti: olivicoltura, viticoltura, cerealicoltura e colture erbacee, zootecnia, caccia, florivivaismo, pesca e acquacoltura, foresta e boschi. Ricchissima anche la filiera “volti, racconti, esperienze” e quella della “multifunzionalità” con tutte le attività parallele abbinate a quella agricola: dagli asili nido “agrinido” all’artigianato rurale, dalla trasformazione dei prodotti alle energie alternative.

All’interno dello spazio della Regione Toscana un piccolo universo di eventi e spazi da visitare: aree dedicate alla degustazione dei prodotti DOP e IGP, lo spazio-galleria dedicato ai prodotti a marchio di qualità, mostre, presentazioni, animazioni, dimostrazioni di mestieri e lavorazioni. Non mancherà la grande area attrezzata a mercato contadino dove i visitatori potranno fare la spesa con tutti i prodotti appena raccolti e venduti dagli “urbanfarmers”. L’ingresso a Expo Rurale sarà libero, gli orari da giovedì a domenica dalle 10,00 alle 22,00. Per ulteriori approfondimenti è attiva una pagina sul sito della Regione Toscana, regione.toscana.it/exporurale o il sito dedicato exporurale.it

9 su 10 da parte di 34 recensori Expo Rurale, si avvicina il via. Alle Cascine monitoraggio sugli alberi Expo Rurale, si avvicina il via. Alle Cascine monitoraggio sugli alberi ultima modifica: 2014-08-28T02:40:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento