Gaza, scattato cessate il fuoco illimitato

Dopo 50 giorni è finita. L’Egitto è riuscito a mettere d’accordo Hamas e Israele per un cessate il fuoco “illimitato”. Le armi hanno cominciato a tacere. Le ultime vittime prima dell’inizio della tregua sono state due civili israeliani centrati da un colpo di mortaio, mentre i raid di risposta dello Stato ebraico hanno fatto tre morti a Gaza. L’accordo, annunciato da Hamas e confermato a nome dell’Autorità nazionale palestinese (Anp) dal presidente Abu Mazen con un messaggio tv, ha posto fine alla più lunga operazione di Israele nei confronti della Striscia, cominciata lo scorso 8 luglio dopo il continuo lancio di razzi da Gaza.

Lascia un commento