Carlentini, Sebastiana Ippolito ha ucciso il marito Alfio Vinci poi ha tentato di suicidarsi

Tragedia familiare in provincia di Siracusa, consumatasi all’alba nell’appartamento della coppia, in via del Mare. Sebastiana Ippolito ha inferto numerose coltellate al marito, Alfio Vinci, 72 anni, che è deceduto senza che i soccorritori potessero fare nulla per salvarlo.

La pensionata con lo stesso coltello ha provato a togliersi la vita. E’ stata soccorsa dai Carabinieri intervenuti dopo le chiamate dei vicini di casa dei coniugi, allarmati dalle urla. Sebastiana Ippolito è stata trasferita all’ospedale di Lentini, dove ora è ricoverata con prognosi riservata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Carlentini, Sebastiana Ippolito ha ucciso il marito Alfio Vinci poi ha tentato di suicidarsi Carlentini, Sebastiana Ippolito ha ucciso il marito Alfio Vinci poi ha tentato di suicidarsi ultima modifica: 2014-08-26T11:01:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento