Ugl, su Garanzia Giovani tavolo aperto a tutte le forze sociali

“Sono pochi i ragazzi lucani che partecipano al Programma Garanzia Giovani a dimostrazione dello scarso rilievo che la Regione ha dato al nuovo contratto per il loro inserimento lavorativo”. E’ quanto dichiarano i segretari regionali dell’Ugl, Giovanni Tancredi e Pino Giordano. “Non sono state previste neppure azioni mirate all’emersione del lavoro irregolare o dei programmi innovativi per la mobilità internazionale. Garanzia Giovani – aggiungono – doveva mettere insieme risorse regionali, nazionali ed europee per realizzare una strategia complessiva d’interventi a supporto dell’occupazione, del buon lavoro e della valorizzazione del capitale umano, frutto di un confronto con tutte le parti sociali. Ciò non è stato possibile. La Regione ha di fatto escluso dalla concertazione l’Ugl. Utilizziamo il buon senso – concludono Tancredi e Giordano – con un vero confronto allargato alla partecipazione di tutti nell’interesse dei lavoratori, delle famiglie bisognose e del territorio”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ugl, su Garanzia Giovani tavolo aperto a tutte le forze sociali Ugl, su Garanzia Giovani tavolo aperto a tutte le forze sociali ultima modifica: 2014-08-25T18:05:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento