Il Governo taglia sulla Pubblica Amministrazione, dimezzati i permessi sindacali

Parte l’annunciato dimezzamento delle prerogative sindacali nella Pubblica amministrazione, fra cui permessi e distacchi. Il ministro della Pa, Marianna Madia, ha firmato la circolare sul taglio. Lo riporta il sito del Ministero. La riduzione, si precisa, “è finalizzata alla razionalizzazione ed alla riduzione della spesa pubblica”.

Entro il 31 agosto “tutte le associazioni sindacali rappresentative dovranno comunicare alle amministrazioni la revoca dei distacchi sindacali non più spettanti” dispone la circolare. “Il rientro nelle amministrazioni dei dirigenti sindacali oggetto dell’atto di revoca avverrà nel rispetto del contratto collettivo nazionale quadro sulle prerogative sindacali, nonché delle altre disposizioni di tutela”.

Il taglio del 50% dei permessi “non si applica” alle Rsu, le Rappresentanze sindacali unitarie.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Governo taglia sulla Pubblica Amministrazione, dimezzati i permessi sindacali Il Governo taglia sulla Pubblica Amministrazione, dimezzati i permessi sindacali ultima modifica: 2014-08-25T19:51:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento