Cd Basilicata contrario a deposito rifiuti Senise

“Centro Democratico Basilicata è nettamente contrario alla realizzazione di un deposito di rifiuti e smaltimento a Senise, valutando negativamente la localizzazione del sito individuato perché vicino e circostante aree interessate da attività economiche ed abitative di interesse generale”.

E’ quanto si legge in unanota del Cd di Basilicata a seguito di un incontro che si è tenuto a Senise alla presenza del segretario regionale Luigi Scaglione e del componente regionale del partito, Franco Sassano.

Secondo i dirigenti di Cd “l’errore commesso è di non aver ipotizzato, in alternativa, il riutilizzo di siti dismessi o non più utilizzati nell’area industriale con tutte le caratteristiche e gli elementi della funzionalità e soprattutto della sicurezza di impatto su ambiente, territorio e salute pubblica. Inoltre, l’attività e le produzioni agro-alimentari tipiche e di qualità, tra le quali il peperone di Senise con marchio igp, hanno bisogno di ben altri progetti finalizzati allo sviluppo e all’occupazione in un’area tra quelle regionali a maggiore incidenza di disoccupazione ed emergenza sociale. Di qui l’impegno del partito a contrastare il progetto ad ogni livello politico ed istituzionale”.

Per il segretario Scaglione: “la fuga di Sel dalle proprie responsabilità è in fondo la conferma che coalizioni non omogenee, espressioni solo di voglia di governare a tutti i costi, producono questi effetti. La vicenda politico-amministrativa di Senise – conclude – sia pertanto di monito anche per la politica regionale”.

Lascia un commento