A dieci anni dalla morte, Pisa e San Giuliano ricordano il sacrificio di Marco Verdigi

Una folla di amici, parenti, cittadini, volontari, autorità di Pisa e San Giuliano ha ricordato commossa il sacrificio di Marco Verdigi. La cerimonia di commemorazione si è svolta a Marina, in piazza Viviani, davanti al mare dove 10 anni fa Marco scomparve dopo aver salvato la vita a due bambini. «Questo angolo di piazza verrà intitolato a lui- ha dichiarato il vicesindaco Paolo Ghezzi- Abbiamo pronto un intervento di sistamazione dell’area, dobbiamo scegliere tra due opzioni diverse, ma il 27 novembre nel giorno del suo compleanno sarà tutto pronto. Quel giorno inaugureremo Largo Marco Domenico Verdigi. Al centro dell’area ci sarà un albero, a significare la forza fisica e morale, la capacità di fare la cosa giusta nel momento giusto »

Prima di lui era intervenuto Antonio Cerrai presidente della Croce Rossa Italiana, sez. di Pisa, che ha ricordato come fu proprio dalla morte di Marco Verdigi, dalla collaborazione tra tutte le forze istituzionali e non nei giorni che seguirono la sua scomparsa per ritrovarne il corpo, nacquero le considerazioni che portarono ad organizzare ogni anno su quel tratto di litorale un servizio di prevenzione e di intervento per la sicurezza in mare, basato sulla collaborazione di tutte le forze in campo.

Negli interventi di tutti grande commozione e la consapevolezza che non solo il ricordo di Marco è sempre vivo nel cuori,  ma non è stato vano. Molto è stato fatto dopo la sua morte per evitare altri incidenti e forse molte vite sono state salvate.

9 su 10 da parte di 34 recensori A dieci anni dalla morte, Pisa e San Giuliano ricordano il sacrificio di Marco Verdigi A dieci anni dalla morte, Pisa e San Giuliano ricordano il sacrificio di Marco Verdigi ultima modifica: 2014-08-22T06:38:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento