Bagnara Calabra, arrestato Pasquale Pietropaolo parenti fronteggiano i carabinieri

Il reggino di 38 anni è finito in manette con le accuse di violenza, minaccia, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Pasquale Pietropaolo è stato fermato mentre procedeva a forte velocità a bordo della propria auto. Mentre i Carabinieri gli stavano contestando l’infrazione, che avrebbe comportato il ritiro della patente, Pietropaolo, apparso ai militari nervoso e agitato, ha tentato la fuga ma è stato bloccato.

Ha cercato di intimidire i militari minacciandoli e affermando che se fosse stato arrestato, nella zona sarebbero accaduti fatti gravi. Quindi ha chiamato alcuni parenti ed amici, tutti già noti alle forze dell’ordine. Pietropaolo, grazie anche all’arrivo di altri Carabinieri in supporto, è stato quindi portato in caserma e arrestato. Nell’auto di Pietropaolo è stata trovata una falce con lama ricurva ed affilata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bagnara Calabra, arrestato Pasquale Pietropaolo parenti fronteggiano i carabinieri Bagnara Calabra, arrestato Pasquale Pietropaolo parenti fronteggiano i carabinieri ultima modifica: 2014-08-22T03:28:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento